Alla ricerca del Graal

Il termine graal, scritto talora anche gral, designa in francese antico una coppa o un piatto, e probabilmente deriva dal latino medievale gradalis, col medesimo significato

Da un punto di vista simbolico, il Graal allude al possesso di una conoscenza esoterica o iniziatica, che da un lato viene elargita gratuitamente da Dio, ma dall’altro comporta una conquista, riservata a coloro in grado di accoglierne il mistero, degni dell’enorme potere  in essa racchiuso.

«La ricerca del Santo Graal è la ricerca dei segreti di Dio, inconoscibili senza la grazia.»

Il mito del calice o piatto di Gesù Cristo affonda le sue radici in epoche remote antecedenti al medioevo, risalendo ad antiche saghe celtiche intorno ad un eroe viaggiatore che si ritrova in un “altro mondo”, su un piano parallelo al nostro. In questi racconti il Graal era semplicemente un piatto o coppa, come l’inesauribile cornucopia greco-romana, rappresentato per significare la natura spirituale dell’ aldilà.

In questo ciclo di seminari porterò i miei allievi ad essere degli eroi che viaggiano in un piano parallelo alla ricerca del Grall… In una Verità Spirituale rappresentata dalla conoscenza della propria GUIDA in SPIRITO.

Un viaggio “affascinante e iniziatico” guidato da me Cristina.

Per Info 3341299773